massimo giusti psicologo coach

le qaulità dell’insuccesso

le qaulità dell’insuccesso

le qaulità dell’insuccesso

Esattamente, anche per ottenere un insuccesso devi avere delle qualità!

 

Sembra strano eppure anche per ottenere insuccesso devi fare leva su delle caratteristiche psicologiche, che però direzioni nel verso opposto a quelle del successo.

 

Vediamole:

 

  • Criticare gli altri

La persona d’insuccesso critica gli altri. E’ più attenta ai problemi che alle soluzioni. Osservare i problemi è molto importante, nella pianificazione degli obiettivi si chiama “piano di contingenza”, cioè guardare obiettivamente alle criticità delle tue idee e scovarne i punti deboli. A questo punto devi chiederti, per creare un piano di contingenza, “cosa faccio adesso?”.

Per imparare a trovare soluzioni oltre al “piano B” devi trovare una soluzione per ogni problema. Hai presente i tuoi amici o colleghi (o tu stessa/o) che sono bravi a criticare? Ecco, impara a trovare almeno una soluzione per ogni problema prima di parlare.

 

  • Avere paura dei cambiamenti

La paura è alla base di ogni cambiamento dello status quo. Se vuoi imparare ad avere successo impara a cambiare. Comincia dalle piccole cose, come lavarsi i denti, fare colazione, alzarti dal letto, vestirti, farti la ceretta o raderti. Esistono molti modi per fare anche le cose più semplici, provali!

 

  • Provare rancore ed essere permalosi

Sono due emozioni che si provano spesso quando attribuiamo agli altri i nostri insuccessi. Impara a guardare ciò a cui sei grato anziché ciò che ti ha offeso!

 

  • Discutere di persone

Le persone di insuccesso parlano degli altri anziché di obiettivi, impara a condividere con gli altri i tuoi obiettivi anziché parlare delle persone. Può darsi che nel tempo ti sei circondata/o di persone che non amano parlare di obiettivi, trova nuove persone con cui parlare!

 

  • Pensare di sapere tutto

I tuttologi sono spesso mediocri. Impara a metterti in discussione e cerca di capire come fanno gli altri a fare ciò che fanno, anche se ti stanno antipatici!

 

  • Danno colpa agli altri dei propri fallimenti

Questo è un vero killer. Mai sentito dire “mi fai soffrire?”. Ecco impara ad assumerti la responsabilità delle tue emozioni. Cosa gli altri dicono a te è il loro karma, come reagisci tu è il tuo karma!

 

  • Pensa troppo ai propri diritti

Impara a pensare ai bisogni degli altri! Impara a pensare ai bisogni degli altri! Impara a pensare ai bisogni degli altri!

Come? Impara a donare alle persone che conoscono la gratitudine! Impara a donare alle persone che conoscono la gratitudine! Impara a donare alle persone che conoscono la gratitudine!

 

  • Non si pone degli obiettivi ben formati

Leggi questo articolo e impara a ben-formare i tuoi obiettivi!

Lascia un commento