massimo giusti psicologo coach

Come riconoscere i valori che guidano le nostre azioni

Come riconoscere i valori che guidano le nostre azioni

Come riconoscere i valori che guidano le nostre azioni

I valori sono una parte importante della nostra identità, guidano i nostri comportamenti e quando non vengono rispettati ci boicottano smantellando un obiettivo raggiunto, una relazione, una famiglia.

Conoscere i valori personali, la gerarchia e l’ambito in cui operano è importantissimo. Ancora meglio sarebbe conoscere i comportamenti che che guidano.

Di seguito un esercizio per imparare a comprenderli e riconoscerli.

Siamo piuttosto disabituati a riflettere sui nostri valori, per cui inizia col rispondere a qualche domande che ti aiuterà a entrare nel giusto modo di vedere le cose.

  • Cos’è che mi motiva ad alzarmi ogni mattina ed affrontare la giornata?
  • Cosa mi da più energia per fare le cose?
  • Cosa ritengo giusto?
  • Quali sono le cose in cui credo?

Sii sincero con te stesso e pensa bene quando rispondi, da queste domande ricaverai informazioni che ti aiuteranno a riconoscere i tuoi valori. Per facilitarti il compito ecco alcuni esempi di valori.

Esempio di valori: amore, divertimento, crescita, sincerità, attrazione, passione, comprensione, romanticismo, affetto, stima, sostegno, ascolto, fiducia, stabilità, sicurezza, libertà, senso dell’umorismo, dolcezza, rispetto, condivisione, stimoli, trasporto, creatività, guadagno, realizzazione, crescita, apprezzare le persone con cui lavoro, rispetto, motivazione, entusiasmo, comodità, logica, precisione, competenza, successo, eccetera eccetera eccetera….

Un programmatore informatico potrebbe avere come valori la precisione e l’efficienza. Un artista la creatività e l’originalità. Uno storico la conoscenza e la verità. Sono soltanto esempi per farti capire come funziona e di cosa stiamo parlando.

In un foglio scrivi la lista di tutti i tuoi valori. Quando sarà terminata inizia a dargli una gerarchia. Come? Usando questa domanda.

IL VALORE ———- E’ PIù IMPORTANTE DEL VALORE ———— ?

Inizia col primo valore della lista, confrontalo col secondo. E prosegui fin quando avrai una gerarchia ben formata dei tuoi valori. Ricorda che esiste sempre una gerarchia, la tua mente opera delle scelte in base ad essa anche quando non scegli. Le persone non si scordano di te, tu non ti scordi di loro. Dipende sempre da dove si trovano nella gerarchia delle tue priorità!

Quando avrai terminato questo lavoro, che potrebbe richiedere abbastanza tempo, inizia a suddividere i tuoi valori negli ambiti della tua vita. Quelli più comuni sono:

  • Famiglia
  • Amicizie o Relazioni in genere
  • Lavoro

Una discordanza di valori in famiglia potrebbe creare dei grossi problemi. Un manager che torna a casa e continua a fare il manager, motivato dagli stessi valori che lo guidano a lavoro, potrebbe danneggiare significativamente il rapporto con sua moglie, i suoi figli e dividere l’intera famiglia.

Siccome i valori guida, quelli più importanti, tendono a predominare sugli altri, ricorda sempre che se il valore più importante che hai è nel lavoro (per esempio il successo!) questo tenderà a predominare quando famiglia e lavoro entrano in conflitto.

Quando avrai terminato anche questo lavoro, complimenti, non è da tutti! Molte persone ignorano i propri valori e non si rendono conto di come danneggino la loro esistenza. Ma per completarlo hai bisogno di un ulteriore sforzo. Per ogni valore della lista, scrivi almeno 3 comportamenti che lo rappresentano.

Per esempio il valore “sostegno” nell’ambito “famiglia” può guidare i comportamenti che seguono:

  • andare alle partite di calcio di mio figlio
  • aiutare mia moglie con i suoi genitori
  • chiamare mia madre per confortarla

Consideralo soltanto un esempio, ciascuno ha i suoi e devi sentirti libero di scrivere ciò che è vero per te. Quando avrai finito, quindi, ti troverai di fronte a tre liste. Una per i valori dell’ambito famiglia, una per il lavoro e l’altra per le relazioni o amicizie. Ciascun valore è ordinato in base all’importanza e ha almeno tre comportamenti (scritti sotto o accanto).

Adesso potrai renderti conto di quanto spesso i tuoi conflitti o problemi possono nascere da difficoltà in questo ambito. Per esempio:

Il valore più importante della lista è nell’ambito famiglia, ed è “sostegno” e come comportamento ha “tornare tutte le sere da mia moglie”. Il secondo valore più importante è nell’ambito lavoro, ed è “impegno” e come comportamento ha “stare a lavoro fin quando il problema non è risolto”.

Questa persona ipotetica, se avrà un problema molto grande a lavoro e non potrà tornare a casa da sua moglie per un lungo periodo, vivrà un grave conflitto. Dovrà trovare un comportamento che “media” tra i due valori per evitare di boicottarsi qualora tale conflitto diventi importante.

Adesso Buon Lavoro!!!

Dr. Massimo Giusti

Lascia un commento