massimo giusti psicologo psicoterapeuta e life coach

COME DISTRUGGERTI L’AUTOSTIMA

COME DISTRUGGERTI L’AUTOSTIMA

COME DISTRUGGERTI L’AUTOSTIMA

L’autostima è uno dei fattori più importanti della psicologia umana. Si tratta della stima che hai di te stesso, del modo in cui ti giudichi, di quello che pensi quando fai le cose.

Su cosa influisce?

Hai mai visto persone comunicare in modo sicuro e deciso? Hai mai avuto a che fare con qualcuno che ti infondeva sicurezza? Hai mai notato come certe persone siano capaci di trovare una soluzione ad ogni problema?

Tutti questi comportamenti hanno a che fare con il proprio livello di autostima. La persona che si da per vinta non trova soluzioni ai problemi, molla prima! Tantomeno infonde sicurezza a qualcuno o comunica in modo deciso!

Ci attraggono le persone che hanno autostima perché accanto a loro stiamo meglio, anche nei momenti di difficoltà chi possiede autostima, seppure dall’altra parte, è un avversario che ammiriamo, stimiamo o dal quale impariamo qualcosa.

Perchè distruggerla?

Non c’è motivo, si tratta di uno stratagemma di Psicologia Inversa che ho scoperto essere efficace coi miei pazienti. In terapia più volte mi chiedono consigli pratici su come affrontare i disagi. Mi sono reso conto che quando do questi consigli seriamente le persone tendono a dimentirli più spesso. Se invece uso l’ironia, ci scherzo sopra e gli spiego come aumentare il disagio tornano in terapia dicendomi che le cose sono andate migliorando. Per cui ecco articoli e video di psicologia inversa!

Come puoi distruggerti l’autostima?

Presto detto. Ci sono delle regole, perché senza regole non si va da nessuna parte. E’ importante applicarsi correttamente e costantemente!

Prima regola: Quando fai qualcosa in cui credi devi ripeterti alcune frasi d’oro: non serve a niente! non funzionerà! è inutile! Le persone con autostima tendono a credere in ciò che fanno e si incoraggiano! Sanno che lo stato d’animo è parte del risultato!

la persona con autostima sa che lo stato d’animo con cui fai le cose è parte del risultato!

Seconda regola: Quando collabori con qualcuno ricordagli sempre che la sua collaborazione ti mette in ombra, che è un nemico, che se gli lasci spazi lui ti costringerà a farti da parte. In altre parole devi competere, immediatamente, con quella persona!

chi ha autostima sa che la collaborazione sia un valore!

Terza regola: Arrabbiati! Alza la voce, metti il petto in fuori e accusa gli altri. E’ importante dare l’impressione di sentirsi minacciati per perdere la stima e la fiducia altrui e per creare conflitti!

le persone che hanno autostima non si sentono minacciate dal confronto o dalle accuse, per cui si arrabbiano meno degli altri!

Quarta regola: Ogni sera, prima di andare a letto, elenca almeno tre cose che hai sbagliato e che fai male. Questo ti demoralizzerà perché il tuo inconscio passerà la notte con queste autocritiche!

La persona dotata di autostima ricorda a sé stessa quello che sa fare, perché sa bene che sono le risorse a guidare verso gli obiettivi!

Quinta regola: Evita di guardare in faccia gli altri, balbetta e non seguire un filo logico quando parli, in tal modo darai l’impressione di essere insicuro!

chi ha autostima è sicuro, è questa sensazione che spinge le persone ad ascoltarlo!

Sesta regola: La mattina pensa a quante cose devi fare, tutte insieme, senza metterle in fila. In tal modo sentirai una certa sensazione di disagio, che se la intensifichi adeguatamente potrebbe renderti persino ansioso!

Chi ha autostima elenca i suoi impegni per organizzarli meglio e portarli a termine con serenità!

Buon Lavoro!!!

 

Lascia un commento